Governo, stop spostamenti verso abitazioni private in zona rossa

LaPresse SALUTE

È quanto apprende LaPresse in merito ai contenuti del decreto che proroga lo stop agli spostamenti tra Regioni

Roma, 22 feb.

(LaPresse) – Nelle zone rosse saranno vietati gli spostamenti verso le abitazioni private, finora consentiti.

(LaPresse)

Se ne è parlato anche su altri media

Nel frattempo, dunque, oggi il Governo varerà un nuovo decreto che prolungherà tutte le chiusure che al momento scadono il 5 marzo. Oggi Il Mattino di Napoli fa il punto sulle misure di blocco e chiusura disposte dal nuovo Governo italiano per contenere la pandemia di Covid-19. (CalcioNapoli24)

La strategia complessiva del nuovo esecutivo sarà poi definita con il Decreto del presidente del Consiglio (Dpcm), che seguirà quello in scadenza il 5 marzo. Proroga di 30 giorni del divieto di spostamento tra Regioni che scade il 25 febbraio, è l’unico provvedimento in discussione nel Consiglio dei ministri, il primo sulla crisi pandemica del governo Draghi. (ZMedia)

Spostamenti tra regioni. Il primo passaggio è il nuovo decreto Covid che verrà approvato dal Consiglio dei ministri, convocato per domani, lunedì 22 febbraio. A quanto apprende l'Adnkronos, il governo sta valutando di prorogare lo stop fino al 31 marzo. (Il Giorno)

Covid: vertice Regioni-governo, un altro mese di stop alla mobilità

editato in: da. Stop agli spostamenti tra le regioni per altri 30 giorni a partire dal 25 febbraio. Nel cdm l’unico provvedimento sarà proprio il prolungamento dello stop agli spostamenti tra Regioni. (QuiFinanza)

e Regioni ritengono priorità assoluta la campagna vaccinale. TEMPISTICA DEI PROVVEDIMENTI Le Regioni chiedono di conoscere «con congruo anticipo» le misure anti Covid. (La Sicilia)

Alla riunione di oggi e alla Conferenza Stato-Regioni che dovrebbe esserci domani dopo il Consiglio dei ministri non prende parte Draghi. La proroga potrebbe durare fino al 31 marzo ma non si esclude un prolungamento fino al 4 aprile, per coincidere con la Pasqua. (Primocanale)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr