Yamaha Motor rinnova la partnership con la Polizia di Stato

Yamaha Motor rinnova la partnership con la Polizia di Stato
Dueruote ECONOMIA

Yamaha Motor si conferma fornitore di mezzi per la Polizia di Stato, con una flotta di 170 Tracer 9 allestite con livrea e kit dedicati, che il pubblico ha potuto ammirare in anteprima assoluta durante la scorsa edizione di EICMA, l’Esposizione Internazionale dedicata all’universo delle due ruote.

Il costruttore giapponese è da molti anni accanto alla Polizia di Stato per agevolare il lavoro dei suoi equipaggi nei diversi ambiti di operatività, su tutto il territorio italiano 24 ore su 24. (Dueruote)

Su altre testate

Il rapporto di collaborazione tra Yamaha e Polizia è consolidato da tempo, tanto più che è dal 1987 che il costruttore fornisce moto alle forze di Polizia di mezzo mondo. (Moto.it)

Le due ruote sono state esposte per la prima volta in anteprima assoluta alla scorsa edizione del Salone del Ciclo e Motociclo, dove il pubblico infatti le ha potute ammirare (Virgilio Motori)

Yamaha rinnova la partnership con la Polizia di Stato con 170 Tracer 9

Una collaborazione consolidata. D’ora in poi,Una partnership, quella tra le due realtà, ormai consolidata e caratterizzata da un legame profondo grazie alla condivisione di valori e visione.Con il programmagrazie anche all’ampia gamma di prodotti destinati a qualsiasi situazione: urbana, extra urbana, off-road, snow o marine. (inSella)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr