Coronavirus, somministrate in Abruzzo 248.346 dosi di vaccino anti Covid: sono il 78,4% di quelle disponibili

Coronavirus, somministrate in Abruzzo 248.346 dosi di vaccino anti Covid: sono il 78,4% di quelle disponibili
IlPescara SALUTE

Analizzando invece le fasce d'età in base alle somministrazioni in Abruzzo, sono 86.477 le dosi somministrate a over 80, 21.177 a over 90.

Sono 248.346 le dosi di vaccino Covid somministrate in Abruzzo alle 19.30 del 5 aprile.

In Italia sono state somministrate complessivamente 11.215.062 dosi

Si tratta del 78,4% di quelle disponibili, considerando l'arrivo di nuove dosi Astrazeneca nelle ultime ore, per un totale di 316.730. (IlPescara)

La notizia riportata su altri giornali

I più comuni sono dolore al sito dell’iniezione, arrossamento/gonfiore sul braccio, affaticamento, mal di testa, dolori articolari e muscolari e febbre. Quanto al genere, le donne hanno maggiori probabilità di accusare effetti collaterali rispetto agli uomini a causa della diversa configurazione ormonale. (Formatonews)

Un morto dopo il vaccino anti Covid: è un giovane calabrese di 39 anni

Inizialmente si era parlato di due morti in seguito al vaccino AstraZeneca, ma nel corso della serata la testata giornalistica che aveva diffuso la notizia ha comunicato che solo per uno dei due casi era stato in precedenza somministrato il vaccino e non era AstraZeneca. (Meteo Web)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr