Piazzapulita, Crosetto si alza e se ne va: "Non è giornalismo"

Piazzapulita, Crosetto si alza e se ne va: Non è giornalismo
Adnkronos INTERNO

Secondo me la trasmissione è stata un plotone d'esecuzione nei confronti di Giorgia Meloni e del centrodestra.

Crosetto torna sulla questione con un tweet: "Non dividetevi, come al solito, tra squadre di tifosi per commentare il mio gesto.

Mi scuso con Piazzapulita"

"Si sta facendo passare Fratelli d'Italia come un partito di corrotti.

Un marziano, se avesse visto la trasmissione, avrebbe pensato che Fratelli d'Italia è un covo di briganti e di corrotti. (Adnkronos)

Se ne è parlato anche su altri giornali

E visto che non ci sono montature, cosa fa con i saluti fascista di Fidanza e Valcepina? Farà pulizia nel partito?» (La7)

Così Guido Crosetto a Piazza Pulita abbandonando in diretta la trasmissione dopo alcuni servizi sulla vicenda di Fdi documentata da Fanpage. Ho sbagliato a venire. (LiberoQuotidiano.it)

Inchiesta lobby nera, il fondatore di Fdi Crosetto abbandona Piazzapulita: «Non è giornalismo, ho sbagliato a venire»

Concluso l'attacco al Carroccio, PiazzaPulita si accanisce sulla Meloni mandando in onda la sua intervista all'inviata. Voglio rivolgermi a Matteo Salvini e Giorgia Meloni", spiega come se la colpa di quanto accaduto sia del leader della Lega e di Fratelli d'Italia. (Liberoquotidiano.it)

«Quando tutti sparano su persone che non si possono difendere non è giornalismo, è un plotone di esecuzione. «Si sta facendo passare Fratelli d’Italia come un partito di corrotti – attacca intanto il direttore di Libero Alessandro Sallusti -. (Open)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr