VACCINO PFIZER e Terza DOSE: l'EFFICACIA contro i RICOVERI si riduce dopo 4 MESI. Tutti i DETTAGLI

iLMeteo.it ECONOMIA

Il vaccino Moderna non ha invece mostrato una diminuzione comparabile nello stesso lasso di tempo: dopo quattro mesi l’efficacia contro la malattia grave è stata valutata al 92%, un livello praticamente identico alla sua efficacia prima di allora (del 93%).

In particolare, da due settimane (12 giorni) a quattro mesi dopo la seconda dose di Pfizer i riceventi sono stati protetti da ospedalizzazione al 91%, oltre i 120 giorni, invece, la percentuale è scesa al 77%. (iLMeteo.it)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr