Covid Liguria, oggi 301 contagi e 9 morti: bollettino 29 aprile

Covid Liguria, oggi 301 contagi e 9 morti: bollettino 29 aprile
Reportage online SALUTE

Tra le province con il maggior numero di nuovi casi Genova a 152, Savona a 60, Imperia a 39 e La Spezia a 33

I guariti sono stati 413 nelle ultime 24 ore.

Sono 301 i nuovi contagi da Coronavirus in Liguria secondo il bollettino di oggi, 29 aprile.

Nella tabella si fa riferimento ad altri 9 morti.

(Reportage online)

Ne parlano anche altri giornali

In calo ricoveri e terapie intensive. di Redazione Online/Simone Costa. Torna a risalire il numero dei contagi da coronavirus in Italia. Sono invece 344 le vittime in un giorno (ieri se ne contavano 373), con le quali l'Italia supera le 120 mila vittime per il Covid-19 dall'inizio della pandemia. (TG La7)

Registrati inoltre altri 23 morti, che portano il totale dei decessi a 5.391 da inizio pandemia. I dimessi/guariti della Regione sono in totale 176.991 (+1.166) mentre gli attuali positivi 25.244 (-128) (GameGurus)

La variante inglese infatti è pari al 91,6% dei casi, mentre quella brasiliana riguarda il 4,5% dei casi. E’ quanto rivela la nuova indagine rapida condotta dall’Istituto superiore di Sanità e Ministero della Salute (ZON.it)

Coronavirus a Quadrelle: il punto della situazione

Nei reparti ordinari sono invece ricoverate 19.351 persone, in calo di 509 rispetto a ieri Con i 14.320 test positivi delle ultime 24 ore l’Italia ha superato i 4 milioni di casi di coronavirus individuati, secondo i dati del ministero della Salute. (AbruzzoLive)

Il XV quartiere per quartiere. Anche questa settimana Tomba di Nerone si conferma il quartiere record del Municipio XV per numeri di contagi: a tutto giovedì 29 aprile, i positivi sono arrivati a quota 1812, con ben 61 casi in più rispetto al monitoraggio fatto giovedì 22 aprile. (Vigna Clara Blog)

Ecco l'ultimo aggiornamento sulla situazione epidemiologica nel comune irpino, fornito dal sindaco Simone Rozza in data odierna: "Ancora una notizia piacevole che ci rende fiduciosi di un futuro sicuramente più sereno. (AvellinoToday)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr