Covid, terza dose di vaccino: a Cremona 32.000 somministrazioni

Covid, terza dose di vaccino: a Cremona 32.000 somministrazioni
Cremonaoggi INTERNO

Finora in regione sono più di 2 milioni i cittadini lombardi che hanno aderito alla terza dose di vaccino anti Covid, per una media giornaliera di 128.644 prenotazioni nell’ultima settimana.

“Ottimo”, secondo la Moratti, l’andamento delle somministrazioni della terza dose nelle Rsa che ha superato abbondantemente quota 75mila tra ospiti ed operatori, mentre sono più di 10.000 le somministrazioni fatte nelle farmacie e poco più di un migliaio quelle, prevalentemente domiciliari, effettuate da medici di medicina generale e Asst. (Cremonaoggi)

Ne parlano anche altre testate

ncora disagi per il vaccino, fare la terza dose a Lodi non è facile Prenotazioni spostate in altri hub della regione: «Siamo arrivati a Crema, ma il centro era chiuso». Cristina Vercellone. Disagi per i vaccini. (Il Cittadino)

Con l’anticipo della terza dose in Lombardia la platea di persone che potranno ricevere la nuova iniezione di vaccino anti Covid entro fine dicembre passa da 2.8 milioni di persone a 4.7 milioni. La mossa di anticipare la terza dose di vaccino anti Covid è stata decisa a livello nazionale per contrastare la quarta ondata del virus. (La Repubblica)

Quanto a Mantova sono state raggiunte le 26mila somministrazioni. A livello regionale sono di 800mila le somministrazioni di terza dose effettuate, con in testa la provincia di Milano con 254mila inoculazioni. (La Voce di Mantova)

Al via la prenotazione della terza dose, anche 5 mesi dopo la somministrazione della seconda

Vaccini Covid, Bertolaso: “Al lavoro sulla terza dose a 5 mesi, non c’è ancora data per prenotarla” Guido Bertolaso, sulla terza dose a 5 mesi, ha dichiarato che “non è ancora stata definita alcuna data a partire dalla quale il sistema di prenotazione consentirà l’accesso con le nuove tempistiche”. (Fanpage.it)

In merito alle numerose richieste riguardanti la circolare del ministero della Salute che consente di anticipare a 150 giorni la somministrazione della terza dose di vaccino anti-Covid, il coordinatore della campagna vaccinale della Lombardia, Guido Bertolaso, ha precisato che al momento non è stata fissata una data per il via alle prenotazioni, come anticipato invece dal Corriere della Sera (leggi ). (VareseNoi.it)

"Tutti i cittadini che hanno più di 40 anni, le persone a elevata fragilità, gli operatori sanitari e sociosanitari e i maggiorenni vaccinati con Johnson& Johnson possono prenotare la terza dose booster dopo 5 mesi (150 giorni) dal completamento del ciclo primario di vaccinazione indipendentemente dal vaccino precedentemente utilizzato". (Monza Today)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr