Udinese, Marino: "Una punizione a favore nostro è stata trasformata in un rigore per Ronaldo"

Udinese, Marino: Una punizione a favore nostro è stata trasformata in un rigore per Ronaldo
Per saperne di più:
TUTTO mercato WEB SPORT

Qua l'ingenuità è dell'arbitro che concede una punizione del genere ma la cosa che non mi è piaciuta è che la Juventus ha esercitato una vera e propria pressione sull'arbitro.

Udinese, Marino: "Una punizione a favore nostro è stata trasformata in un rigore per Ronaldo". vedi letture. Pierpaolo Marino, direttore dell'area tecnica dell'Udinese, si è presentato ai microfoni del canale ufficiale del club dopo la sconfitta di misura contro la Juventus. (TUTTO mercato WEB)

Su altre testate

Paratici e uno stile che condiziona la Juve: Libero analizza i comportamenti del dirigente bianconero. Il dirigente si è schierato contro la società e in particolare contro Paratici, reo di aver protestato con Chiffi a fine primo tempo. (Juventus News 24)

Io ero li vicino e ho anche tranquillizzato l’arbitro perché era un fatto strumentale. Non mi era mai capitato di vedere delle proteste alla fine del primo tempo perché non era stato dato il recupero. (TuttoUdinese.it)

Paratici Chiffi, dure proteste nell’intervallo: il presunto motivo del gesto durante il match tra Udinese e Juve. Proteste feroci nell’intervallo di Udinese Juve. Secondo la ricostruzione del Corriere della Sera, il presunto motivo sarebbe legato alla mancata concessione del recupero a fine primo tempo da parte dell’arbitro (Juventus News 24)

Marino ancora allibito: “Dopo quella pantomima tutto è andato a favore della Juve, è aberrante”

È infatti proprio il cronometro dell'arbitro che sancisce l'inizio della partita a prescindere da cosa viene indicato sul tabellone dello stadio I due tabelloni dello stadio indicavano un tempo diverso rispetto a quello del tempo reale. (Sport Fanpage)

Dopo la pantomima dell'intervallo, tutte le decisioni mezze e mezze sono andate a favore della Juventus, l'arbitro non era più tranquillo" Paratici era nervosissimo e diceva : 'Io glielo devo dire, altrimenti lui nel secondo tempo va nel pallone'. (Udinese Blog)

Chi è sportivo non deve farlo, andare a condizionare l’arbitro durante una gara è aberrante" Non mi era mai capitato di vedere delle proteste alla fine del primo tempo perché non era stato dato il recupero. (Sport Fanpage)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr