Adesso Ita e Alitalia, entrambe totalmente pubbliche, litigano sul valore del marchio

Il Fatto Quotidiano ECONOMIA

Ita, la “nuova Alitalia” litiga con la vecchia Alitalia per la valutazione del marchio della compagnia: 290 milioni di euro.

Curioso visto che Ita è una società dello Stato che deve dare dei soldi ad un’alra società dello Stato.

Secondo Alitalia il valore del marchio è corretto e frutto di una perizia indipendente.

Sul rapporto con i sindacati, Altavilla lascia aperta la porta per un nuovo confronto

Il numero uno di Ita Alfredo Altavilla replica che la cifra “ci ha sorpresi, il valore è irrealistico. (Il Fatto Quotidiano)

Ne parlano anche altre testate

Purtroppo se lo Stato italiano non sembra essere lungimirante non si può neanche sperare che possa esserlo l’Unione europea, attore non marginale nella vicenda Alitalia/ITA. (Il Sussidiario.net)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr