“Ci amiamo da 52 anni. Santità, siamo una famiglia La Chiesa ci accoglierà?”

«Le domando Santità, dopo aver vissuto per 52 anni con il mio compagno, dopo esserci scambiati amore e sostegno, dopo aver condotto una vita a due, seguendo i canoni di correttezza ed onestà verso gli altri, siamo una famiglia?». È una lettera breve, lucida e scritta con mano ferma, con stilografica nera e la bella calligrafia imparata a scuola pri... Fonte: La Stampa La Stampa
Facebook Twitter GooglePlus Pinterest Linkedin Tumblr
Commenti chiusi.
Loading....