Gli artigiani sardi distruggono le opere, la disperata protesta contro la crisi - L'Unione Sarda.it

Gli artigiani sardi distruggono le opere, la disperata protesta contro la crisi - L'Unione Sarda.it
L'Unione Sarda.it ECONOMIA

Quindi per garantire a tutti quanti di poter beneficiare degli eventuali sostegni chiediamo inoltre alla RAS di non istituire un click day o di limitarne l'erogazione alle imprese sane a tale scopo.

Un video per esprimere la drammatica situazione degli artigiani sardi delle imprese artistiche, tipiche e tradizionali a seguito dei mancati indennizzi da parte della Regione Sardegna.

Nel video, le imprese ribadiscono con forza le proprie richieste affinché la Regione Sardegna preveda con la massima urgenza, nella prossima manovra finanziaria regionale, una specifica azione di indennizzo a favore delle microimprese dei mestieri d’arte. (L'Unione Sarda.it)

Ne parlano anche altre testate

“Le imprese artigiane dell’artigianato artistico della Sardegna stanno affrontando oramai da anni una gravissima crisi”, spiegano gli artigiani. Appello alla Regione. Martello, forbici o fuoco per distruggere ceramiche, tessuti, legno, vetro e gioielli: è la drammatica protesta messa in atto dagli artigiani sardi delle imprese artistiche, tipiche e tradizionali. (Linkoristano.it)

Le imprese dell’artigianato artistico, tipico e tradizionale non possono essere lasciate da sole a fronteggiare un momento così drammatico Quindi per garantire a tutti quanti di poter beneficiare degli eventuali sostegni chiediamo inoltre alla RAS di non istituire un click day o di limitarne l’erogazione alle imprese sane a tale scopo. (Casteddu Online)

Gli artigiani sardi distruggono le opere. Senza indennizzi, la protesta sui social - Sardiniapost.it

Nessun indennizzo ricevuto nonostante la chiusura, causa Covid, delle fiere, delle mostre manifestazioni che garantivano una vetrina per la vendita delle loro opere. (SardiniaPost)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr