Terminata la dad per 90mila alunni del Friuli Venezia Giulia

Terminata la dad per 90mila alunni del Friuli Venezia Giulia
Telefriuli INTERNO

Fino alla prima media si ritorna dunque alla didattica in presenza, dopo un periodo di dad che ha coinvolto tutti i cicli della scuola dallo scorso 15 marzo, quando il Friuli Venezia Giulia è entrato in zona arancione.

Ad attenderli fuori e dentro la scuola hanno ritrovato compagni ed insegnanti.

A loro va il pensiero dei dirigenti scolastici, che auspicano ci siano al più presto le condizioni per riportate anche loro in classe

Si ricomincia, incrociando le dita perché si resti in aula fino al termine dell’anno scolastico. (Telefriuli)

Se ne è parlato anche su altri media

Nel caso la separazione fisica non sia possibile, ad esempio perché la casa è troppo piccola, vanno in quarantena comunque tutti i conviventi. Prevista una quarantena rafforzata in caso di contagio all'interno di una classe fino alla scuola media. (TGR – Rai)

Nel pomeriggio ampie schiarite, ma attenzione verso sera alla possibilità di rovesci sparsi in formazione sulla fascia prealpina (nevosi fino a quote collinari). L'afflusso di aria fredda proseguirà mercoledì rinnovando della variabilità atmosferica in un contesto molto freddo per il periodo, specie in montagna (Udine Today)

Con il Covid boom di vendite di surgelati a domicilio. Aumento di fatturato record per una importante azienda alimentare di San Vito al Tagliamento che ha continuato a investire e assumere personale. di Anna Vitaliani. (TGR – Rai)

Fvg ancora in zona rossa: quanto durerà e le regole dopo le feste pasquali

Sono inoltre 518 i test rapidi antigenici realizzati, dai quali sono stati rilevati 12 casi (2,32%). Sul fronte del Sistema sanitario regionale (Ssr) da registrare nell’Azienda sanitaria universitaria Friuli Centrale le positività al Covid di un autista di ambulanze. (Nordest24.it)

n marcato fronte freddo dal nord Europa genererà una depressione nei bassi strati sull'alto Adriatico nelle prime ore di martedì, favorendo l'afflusso di correnti fredde orientali al suolo, umide meridionali in quota. (triestecafe.it)

Resta la possibilità di andare nella propria seconda casa, anche se ci si muove o si va verso una regione in zona rossa (a meno che non sia esplicitamente vietato in quella regione) 1, comma 2, del decreto-legge 1 aprile 2021, n. (UdineToday)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr