Esonero Fonseca, la Roma ha deciso: i motivi della scelta

Esonero Fonseca, la Roma ha deciso: i motivi della scelta
Sampdoria News 24 SPORT

Il motivo. Paulo Fonseca sarà l’allenatore della Roma, prossimo avversario della Sampdoria, fino alla fine del campionato.

Il motivo, come riporta Il Secolo XIX, è legato alla volontà di tentare di salvare il salvabile in questa stagione: c’è la semifinale di ritorno per riprendersi almeno la dignità e l’accesso all’Europa League da difendere dall’assalto del Sassuolo, ora a meno tre punti

I rumors su un immediato esonero del tecnico sono state immediatamente messe a tacere dalla Roma: cambio tecnico nella prossima stagione. (Sampdoria News 24)

Su altri giornali

Non è certo un mistero infatti, che il tecnico toscano sia vicinissimo alla Roma per prendere il posto di Paulo Fonseca alla fine di questa stagione. Maurizio Sarri, predecessore di Andrea Pirlo sulla panchina della Juventus e ultimo allenatore bianconero in grado di vincere lo scudetto, sta per trovare una nuova sistemazione. (ilBianconero)

ROMA FEMMINILE – 0-0 tra Roma e Milan, che si rivedranno in finale di Coppa Italia CONFERENZA STAMPA – Fonseca parla in conferenza stampa: “Abbiamo sbagliato qualcosa ma avevamo bisogno di loro”. (Siamo la Roma)

Cifre più ridotte rispetto a quelle che Sarri percepiva alla Juventus, ma comunque identificative in merito alle aspettative nei suoi confronti Il 6-2 finale dice tutto sulle poche speranze di qualificazione, mentre in campionato la formazione di Fonseca ha tirato i remi in barca da tempo. (Footballnews24.it)

Roma e Sarri, un matrimonio da 4mln l'anno. La Firma a giorni

Una stagione che ha visto poche gioie e tante delusioni per i tifosi. Paulo Fonseca dovrà fare a meno di metà squadra per le prossime partite. (notiziecalciomercato.eu)

a storia di Paulo Fonseca e della Roma è destinata a finire, e non nel migliore dei modi. Come spiega il Corriere dello Sport comunque, il tecnico portoghese ha molte richieste. (CalcioNapoli24)

Gli incontri tra Ramadani, e Tiago Pinto, general manager giallorosso, hanno portato a una soluzione positiva della trattativa. Manca ormai la firma dell’ex allenatore di Juve e Napoli il quale siederà sulla panchina della Roma per le prossime due stagioni per una cifra di poco superiore ai 4 milioni di euro all’anno, più i bonus legati al raggiungimento di determinati risultati sportivi. (Sportpress24.com)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr