Formula 1, test a Sakhir: la Red Bull detta legge con Verstappen, Ferrari terza con Sainz

Il Messaggero - Motori SPORT

La Formula 1 ha riacceso i motori per la tre giorni di test in Bahrain sul circuito di Sakhir che sabato 2 marzo aprirà il Mondiale dei record, con ben 24 Gran Premi in calendario. Dieci le monoposto in pista in quanto le dieci squadre possono schierare una sola monoposto. Questa è una delle storture della F1 che impedisce ai piloti di prepararsi a dovere per il Mondiale. Con tale sistema infatti, si presenteranno al via del primo Gran Premio con un giorno e mezzo di test, un fatto assurdo molto contestato dai piloti da tre anni a questa parte, ma né la FIALiberty Media fanno nulla per cambiare le cose. (Il Messaggero - Motori)

La notizia riportata su altre testate

Per il team principal della Mercedes non è senz’altro il più tranquillo dei rientri. (Formu1a.uno)

Positiva la facilità con la quale Sainz ha fatto subito il tempo nella prima giornata di test. E' un buon segno. Mi aspettavo una Red Bull così forte, così come McLaren e Aston Martin. L’outsider è Racing Bulls. (Sky Sport)

Il primo turno di prove libere sul circuito del Bahrain è stata l’occasione per tutti i team di acquisire dati, su un tracciato mediamente probante in merito alla qualità delle monoposto. La classifica dei tempi ha un valore marginale. (FUNOANALISITECNICA)

L'obiettivo è sulla stagione alle porte e la fiducia nelle soluzioni in fase di sviluppo (Autosprint.it)

L’attenzione è posta, oltre alle varie notizie di mercato, come l’addio di Lewis Hamilton alla Mercedes e l’inchiesta aperta su Christian Horner, all’attività in pista, dove stanno girando da questa mattina le monoposto, battezzate ufficialmente. (Automoto.it)

Ferrari non guarda Red Bull. In pista con la SF-24 la massima concentrazione è verso se stessi. Sebbene la RB20 mostri forme assai interessanti, con un sistema di raffreddamento della monoposto particolare dove le componenti deputare al refrigerio sono diverse, il Cavallino Rampante ha messo in pista la rossa per dare il via alla validazione del progetto 676. (FUNOANALISITECNICA)