Truppe turche pronte all’offensiva su Mosul. L’Iraq accusa Ankara: “È occupazione, ritiratevi”

L’offensiva finale per scacciare l’Isis da Mosul è imminente, ma sul campo bisogna fare i conti con le tensioni tra Iraq e Turchia. Il contingente turco di 150 soldati nella base di Bashiqa si sta trasformando in un problema. Il governo di Baghdad ha accusato Erdogan di aver portato il suo esercito «in un’aggressione a un Paese vicino dalle consegu... Fonte: La Stampa La Stampa
Facebook Twitter GooglePlus Pinterest Linkedin Tumblr
Commenti chiusi.
Loading....