Turchia, il presidente Erdoğan premia i campioni del torneo esports

eSportsMag ESTERI

Dal canto suo Erdoğan ha seguito con curiosità, commentando solo il match finale di Fifa, vinto dal Paris Saint-Germain che ha inflitto un 3-2 al Liverpool 3-2.

Il presidente turco ha seguito la finale del torneo organizzato nella sede del suo partito, commentando la gara e premiando i vincitori.

Per la cronaca le competizioni si sono svolte su Fifa 21, Pubg e Pubg mobile, e sullo sparatutto Zula. (eSportsMag)

La notizia riportata su altri giornali

Eppure indirettamente è stata proprio Washington a spingere Ankara a produrre droni indipendentemente, perché si era rifiutata di vendergli i propri. I droni turchi. La Turchia si sta distinguendo per la produzione di queste armi, meno costose di quelle più convenzionali e adatte sia alla ricognizione sia alla difesa. (Tempi.it)

di Dario Rivolta * –. Nell’ormai lontano 1999 la Turchia fu ammessa come “Stato candidato” all’ingresso nell’Unione Europea. Risultato ottenuto: una conquista totale di tutte le posizioni di potere e la graduale reintroduzione dell’islam come religione di stato. (Notizie Geopolitiche)

Poi sono riuscito a scattare alcune foto e abbiamo capito che questo animale andava protetto», ha detto Ergun. «La crescita della popolazione delle gazzelle ha portato benefici all'intero ecosistema. (La Stampa)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr