;

Banche, più profitti nei Paesi dove sono più alti i prezzi delle case

Il Sole 24 ORE Il Sole 24 ORE (Economia)

Tra i Paesi “Highre”, invece, si collocano le repubbliche Baltiche, Lussemburgo, ma anche Germania, Gran Bretagna e Danimarca.

L’analisi suggerisce, infine, che le banche residenti nei paesi con mercati immobiliari in crescita non hanno aumentato, negli otto anni esaminati, in misura significativa i buffer di capitale in risposta al rapido incremento dei prezzi degli immobili.

Lo studio divide i Paesi come “Highre” - cioè che hanno registrato un tasso di crescita dei prezzi degli immobili superiori alla media - e “Lowre” - cioè che hanno visto un tasso di crescita dei prezzi degli immobili più bassa o addirittura negativa.

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr
Commenti chiusi.