Bonaccini: "Emilia Romagna a rischio zona gialla (per i ricoveri no-vax)"

Bonaccini: Emilia Romagna a rischio zona gialla (per i ricoveri no-vax)
Gazzetta di Parma INTERNO

Così alcune regioni già ci vanno adesso, le altre regioni come noi rischiano tra qualche settimana la zona gialla se il contagio si diffonde e se aumentano i ricoveri».

«Se fosse per i vaccinati ricoverati non rischieremmo minimamente la zona gialla.

Lo ha detto il presidente dell’Emilia-Romagna, Stefano Bonaccini, parlando del vertice tenutosi ieri tra governo e Regioni a margine del convegno inaugurale di Mecspe in Fiera a Bologna (Gazzetta di Parma)

Ne parlano anche altri giornali

Qui se ne stanno recuperando tantissimi, però arrivando la quarta ondata dobbiamo fare le cose per bene". E' il monito del presidente dell'Emilia-Romagna, Stefano Bonaccini, che conferma le richieste arrivate lunedì al governo dalle Regioni. (RavennaToday)

In Regione sono circa 3,6 milioni le persone vaccinate mentre 400 mila non lo sono. . 🔊 Ascolta l'audio. In Emilia Romagna (i dati sono aggiornati al 22 novembre) ci sono 57 persone ricoverate in terapia intensiva per Covid: 10 (età media 72 anni) sono vaccinate, 47 (età media 59 anni) no. (News Rimini)

Dei 57 in “intensiva”, 47 sono non vaccinati. Bonaccini: rischio giallo per “no vax”

“Se fosse per i vaccinati ricoverati non rischieremmo minimamente la zona gialla. Così alcune regioni già ci vanno adesso, le altre regioni come noi rischiano tra qualche settimana la zona gialla se il contagio si diffonde e se aumentano i ricoveri”. (Corriere Romagna)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr