Confartigianato in trasferta al Micam: "Timidi segnali di ripresa"

il Resto del Carlino ECONOMIA

Un Micam "timido" quello che stanno vivendo le imprese che in questi giorni espongono le proprie produzioni a Milano. Anche se, come anticipato già dai referenti di Confartigianato Imprese Macerata-Ascoli-Fermo, essere presenti in appuntamenti fieristici di questa portata è sempre positivo, anche solo per confermare contatti già presi o per provare ad aprire nuove porte e nuovi mercati. Silvia Marzetti, vicepresidente Confartigianato calzature, traccia un primo bilancio del Micam: "Ci sono piccoli segnali di ripresa per i brand, chi più chi meno, ma non possiamo più paragonare questo evento alla manifestazione del pre-Covid. (il Resto del Carlino)

Su altri media

Un momento del Micam (courtesy Fiere moda) (Milano Finanza)

Ore 19:02 ... LA CASSA di Risparmio di Fermo ha partecipato al Micam Shoevent ed a Lineapelle tenutesi in questi giorni a Milano, confermando la forte attenzione verso il calzaturiero e la sua filiera (Cronache Fermane)

Già al secondo giorno abbiamo registrato dati incoraggianti. Al di là dell'effettivo numero di visitatori, la maggior parte dei nostri espositori ci ha detto di aver lavorato sodo, di aver scritto ordini e stabilito molti nuovi contatti. (fashionmagazine.it)

Chiude con quasi 41mila visitatori (40.821 per la precisione) complessivi l’ultima edizione delle fiere dedicate alla moda e all’accessorio. Micam Milano, Mipel, The One Milano e Milano Fashion&Jewels si sono presentate in contemporanea a Fieramilano (Rho) per lanciare le tendenze delle prossime stagioni. (Pambianconews)

Dalla crisi finanziaria del 2008 sino alle guerre e alla pandemia da covid 19 le aziende calzaturiere sono state costrette a superare fasi congiunturali molto complesse e diverse tra loro. Stimoli nuovi e nuove competenze che stanno permettendo alle aziende di affrontare nel migliore dei modi quella che gli esperti definiscono a livello internazionale la permacrisi. (il Resto del Carlino)

Chiusura positiva con 40.821 visitatori professionali di cui il 45% proveniente dall’estero, per Micam Milano, Mipel, TheOneMilano e Milano Fashion&Jewels, le quattro manifestazioni dedicate alla moda e all’accessorio fashion, che si sono presentate in contemporanea in Fieramilano per lanciare collezioni e tendenze delle prossime stagioni all’insegna di qualità, originalità, saper fare e sostenibilità. (ilGiornale.it)