Variante Omicron, ecco i sintomi principali: dal naso che cola alla stanchezza

Variante Omicron, ecco i sintomi principali: dal naso che cola alla stanchezza
Approfondimenti:
Gazzetta del Sud ESTERI

Gli altri sintomi. Il governo britannico ha poi aggiunto alla lista febbre, tosse e perdita di olfatto e gusto, sebbene questi sintomi siano più associati alla variante Alfa

Variante Omicron, quali sono i sintomi: dal naso che cola alla stanchezza.

Cinque i sintomi principali della variante Omicron. Secondo la ricerca sarebbero cinque i sintomi principali: naso che cola, mal di testa, senso di affaticamento, starnuti e mal di gola. (Gazzetta del Sud)

Se ne è parlato anche su altri media

È il dato che emerge dall’ultima flash survey condotta in collaborazione tra l’Istituto di ricerche farmacologiche Mario Negri e l’Asst Bergamo Est. (Prima Bergamo)

Diffondendosi molto velocemente a causa della sua elevata trasmissibilità, la variante Omicron del coronavirus continua a spingere verso l'alto i contagi in ogni Paese. (Today.it)

Ad essere diventati più comuni sono i sintomi simili al raffreddore, come naso che cola, starnuti e mal di gola In Italia crescono sempre di più i contagi associati alla variante Omicron. (Blitz quotidiano)

Variante Omicron, tra i nuovi sintomi anche i disturbi intestinali

Al termine di questo periodo possono uscire di casa e tornare al lavoro solo con un test molecolare o antigenico negativo. Vaia (Spallanzani): «I vaccinati, se positivi e asintomatici, dopo 5 giorni di isolamento devono tornare alle loro attività quotidiane». (ilmessaggero.it)

Con l’arrivo della nuova variante, sono aumentati i nuovi casi. Sono cresciuti anche i ricoveri, ma negli ultimi giorni la curva sta cambiando forma: continua a salire, ma flette. GUARDA IL VIDEO: Covid, perché il bollettino giornaliero è utile (Sky Tg24 )

In caso di infezione, infatti, i vaccinati sviluppano forme leggere di malattia (ed è quanto si è osservato finora anche con la variante Omicron) con sintomi lievi e spesso facilmente confondibili con i disturbi stagionali (raffreddore, tosse, mal di gola). (L'Occhio)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr