Rifiutato da 43 ospedali, muore per un'emergenza cardiaca

Rifiutato da 43 ospedali, muore per un'emergenza cardiaca
Corriere del Ticino ESTERI

Un antiquario dell’Alabama è morto per un’emergenza cardiaca dopo che è stato rifiutato in 43 ospedali, nei quali le terapie intensive erano piene per i pazienti con il coronavirus.

La figlia del 73.enne ha detto che il padre era stato vaccinato contro il coronavirus

Nel sud degli Stati uniti, dove i tassi di vaccinazione sono molto bassi, trovare un letto in rianimazione è molto difficile.

Alla fine l’uomo è stato trasferito in un ospedale del Mississippi, a oltre 300 km da casa, dove è morto il 1 settembre. (Corriere del Ticino)

Su altre fonti

Alla fine DeMonia è stato trasferito in un ospedale del Mississippi, a oltre 300 km da casa, dove è morto il 1 settembre. È successo nel sud degli Usa, dove i tassi di vaccinazione sono molto bassi e trovare un letto in rianimazione è molto difficile. (corriereadriatico.it)

È successo nel sud degli Usa, dove i tassi di vaccinazione sono molto bassi e trovare un letto in rianimazione è molto difficile. Secondo il Washington Post ora le vaccinazioni sono in aumento in Alabama, ma con solo il 40% dei residenti completamente immunizzati, lo stato è ancora al quarto tasso di vaccinazione più basso degli Usa, dopo Idaho, West Virginia e Wyoming (ilmessaggero.it)

La vicenda dell’uomo, morto il primo settembre a 73 anni, è stata raccontata dalla figlia al Washington Post, in un articolo che dà l’idea delle difficoltà che vivono diverse aree degli Stati Uniti, particolarmente colpite dalla variante Delta proprio a causa della grande sfiducia verso il vaccino. (Ticinonews.ch)

Usa, respinto da 43 ospedali Covid perché pieni: 73enne muore a 300 km da casa - BreveNews.Com

Ultimo aggiornamento: Lunedì 13 Settembre 2021, 17:10 La figlia del 73enne ha detto che il padre era stato vaccinato contro il Covid. (leggo.it)

Secondo il Washington Post ora le vaccinazioni sono in aumento in Alabama, ma con solo il 40% dei residenti completamente immunizzati, lo stato è ancora al quarto tasso di vaccinazione più basso degli Usa, dopo Idaho, West Virginia e Wyoming Alla fine DeMonia e’ stato trasferito in un ospedale del Mississippi, a oltre 300 km da casa, dove e’ morto il 1 settembre. (Edizione Napoli)

Così dopo le tante risposte negative, è stato portato in un ospedale del Mississippi, a oltre 300 chilometri da casa, ma non ce l’ha fatta. Usa, respinto da 43 ospedali Covid perché pieni: morto 73enne. (brevenews.)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr