AstraZeneca e trombosi rare, Oms: "Legame plausibile ma non confermato"

AstraZeneca e trombosi rare, Oms: Legame plausibile ma non confermato
Per saperne di più:
Adnkronos INTERNO

"In questo contesto, va notato che ad oggi, almeno 2,6 milioni di persone sono morte a causa della malattia Covid in tutto il mondo"

Il comitato consultivo si incontrerà di nuovo la prossima settimana per esaminare ulteriori dati e rilascerà "ulteriori raccomandazioni, se pertinenti".

AstraZeneca e trombosi, l'Organizzazione mondiale della sanità (Oms) con il suo Comitato consultivo sulla sicurezza dei vaccini ha definito "plausibile ma non confermato" un legame fra il vaccino anti-Covid e i rari casi di coaguli di sangue con bassi livelli di piastrine osservati dopo la vaccinazione. (Adnkronos)

Su altri giornali

Ma oggi abbiamo il problema contrario: la gente chiama per disdire, chiede di aspettare o non si presenta all’appuntamento. “Le dosi di vaccini per tutti i prenotati ci sono – ha assicurato all’Ansa il direttore generale dell’Asl4 Paolo Petralia - (Genova24.it)

Vaccino Astrazeneca, l'Europa verso la raccomandazione dell'uso solo per gli over 60

"Finora, la maggior parte dei casi segnalati si è verificata in donne di età inferiore a 60 anni entro 2 settimane dalla vaccinazione. "Ciò che abbiamo appreso dalla dettagliata valutazione dei casi - si legge nella nota di Ema - è che c'è un forte legame tra il vaccino di AstraZeneca e gli eventi collaterali" rari e per questo motivo c'è una "probabile causalità tra gli eventi e la somministrazione del vaccino". (Giornale di Sicilia)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr