Violenza sessuale in un giardino pubblico: donna bloccata e palpeggiata

Violenza sessuale in un giardino pubblico: donna bloccata e palpeggiata
Per saperne di più:
Zoom24.it INTERNO

Stava scattando delle foto all’interno della Villa Vecchia a Cosenza, quando un uomo l’ha. afferrata alle spalle e spinta verso un muro.

Una donna di 27 anni è la vittima di una violenza sessuale avvenuta in un giardino pubblico della città.

L’uomo, secondo quanto ha riferito la ragazza, ha iniziato a palpeggiarla, tenendola stretta tra sé e la parete, per poi scappare.

La ventisettenne, in evidente stato di shock, è riuscita ad uscire dal giardino pubblico precipitandosi in strada, dove ha chiesto aiuto ad alcuni passanti. (Zoom24.it)

Su altre fonti

Siena, violenza sessuale di gruppo su una 21enne: 3 arresti, uno è un calciatore in un club di Serie A di Andrea Vivaldi. Lo stupro in un appartamento di Siena. Immediata la denuncia e le indagini, attivato il "codice rosso". (La Repubblica Firenze.it)

Le parti civili nel processo sono rappresentate dall'avvocato Antonello Talerico Questa mattina il 54enne, difeso dall'avvocato Domenico Pasceri, è stato condannato a tre anni di reclusione. (LaC news24)

Palpeggia la vicina di casa, finisce in una struttura di cura

Per la protezione della giovane è stato attivato il protocollo “Codice Rosso” che viene utilizzato nei casi di vittime di violenza (In Terris)

E’ la pena comminata con rito abbreviato condizionato alla perizia psichiatrica dal Gup del Tribunale di Udine, Matteo Carlisi, a un 51enne di un paese della Pedemontana friulana, difeso dall’avvocato Laura Luzzato Guerrini del Foro di Gorizia. (Telefriuli)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr