Trieste: “Cultura è lavoro. Il patrimonio culturale, risorsa strategica di un'altra città” – Friulisera

Trieste: “Cultura è lavoro. Il patrimonio culturale, risorsa strategica di un'altra città” – Friulisera
Friuli Sera ECONOMIA

In un'ottica di condivisione delle istituzioni e del patrimonio culturale dal territorio e dalla cittadinanza, un altro tema chiave è quello delle biblioteche, piazze del sapere.

Il patrimonio culturale, risorsa strategica di un’altra città”.

Il ruolo sociale della cultura e il patrimonio culturale di Trieste.

La valorizzazione del patrimonio culturale, in particolare di aree e siti archeologici, pecca di una mancanza di comunicazione. (Friuli Sera)

Ne parlano anche altre testate

E soprattutto, di quali strumenti intellettuali e conoscitivi devono trovarsi in possesso per svolgere al meglio il proprio ruolo. LA CONFERENZA DI FONDAZIONE SCUOLA DEI BENI E DELLE ATTIVITÀ CULTURALI: ALCUNE CONCLUSIONI. (Artribune)

Entro 5-10 anni negli appartamenti italiani (o in cantina) ce ne saranno circa un milione, pari a una potenza totale di 4 mila megawatt. Un domani non troppo lontano uno di questi soggetti potrà essere il nostro scaldabagno evoluto. (Il Sole 24 ORE)

I beni culturali in cerca di nuove professionalità

Alessandra Vittorini, direttore della Fondazione, chiosa:. Quali sono i nuovi profili richiesti nell’ambito dei beni culturali? (Il Digitale)

Attraverso interviste realizzate in 916 luoghi della cultura - 512 musei, 53 aree e parchi archeologici, 133 monumenti, 134 biblioteche, 84 archivi - di cui il 51% gestiti dagli enti locali, il 20% dal ministero dei Beni culturali e il 29% da altri soggetti pubblici (per esempio le università) e privati, si è arrivati a disegnare, almeno per i posti direttivi, la situazione degli organici presente e di quelli necessari. (Il Sole 24 ORE)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr