Naughty Dog pronta alla rivoluzione, il team ha in sviluppo un gioco multiplayer

Naughty Dog pronta alla rivoluzione, il team ha in sviluppo un gioco multiplayer
Tom's Hardware Italia SCIENZA E TECNOLOGIA

Naughty Dog sta lavorando ad un gioco multiplayer, e questo si sapeva ormai da diverso tempo.

Indizi vogliono che questo misterioso progetto sia dedicato a The Last of Us vista la mancanza di una componente online nel secondo capitolo.

Il team sarebbe alla ricerca di un gameplay scripter e un level designer per “il primo gioco multiplayer stand alone” dell’azienda.

Insomma, Naughty Dog starebbe lavorando seriamente ad un nuovo titolo multiplayer

Proprio in queste ore sono stati pubblicati diversi annunci di lavoro da parte di Naughty Dog. (Tom's Hardware Italia)

Su altre fonti

Non si tratterebbe della prima “zampata” dei cagnacci su PS5, però: soltanto poche settimane fa è arrivato infatti l’update di The Last of Us Part II per la console next-gen Questa l’offerta di lavoro nella sua interezza:. (Spaziogames.it)

Nel vasto catalogo di produzioni PlayStation Studios, le IP che si sono susseguite nel corso degli anni sono tra le più numerose e disparate. All’epoca, gli altri quattro titoli che erano in fase di pre-sviluppo erano: Killzone Shadow Fall, Horizon Zero Dawn, Days Gone e The Last of Us (Tom's Hardware Italia)

Naughty Dog lavora a un gioco multiplayer stand alone, c'entra The Last of Us 2?

Naughty Dog è al lavoro su un progetto multiplayer standalone non ancora annunciato, presumibilmente legato all'immaginario di The Last of Us. Per il momento sappiamo che Naughty Dog è al lavoro su The Last of Us: Parte 2 - Factions, un nuovo titolo non annunciato diretto da Vinit Agarwal e Richard Cambier e presumibilmente su The Last of Us: Remake. (IGN Italia)

Naughty Dog lavora a un gioco multiplayer stand alone e tutti gli indizi fanno pensare che si tratti del tanto chiacchierato modulo online di The Last of Us 2, tra conferme più o meno dirette e annunci per la ricerca di personale. (Multiplayer.it)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr