Virus, curva più stabile grazie alle misure restrittive. Crescono i focolai, il rischio resta alto

Virus, curva più stabile grazie alle misure restrittive. Crescono i focolai, il rischio resta alto
Il Messaggero SALUTE

Discorso simile per le terapie intensive che hanno toccato il picco di 85, anche questo più alto di quello autunnale.

Quanto alla mappa del contagio, la cartina dei comuni della provincia di Perugia appare meno rossa rispetto alla scorsa settimana.

«La curva dei ricoveri descrive un andamento simile a quella epidemica, ma con un picco più alto di quello di novembre», osserva Cristofori.

Sale invece l’incidenza dei tamponi positivi, escluso il retesting, ora al 17,5%, indice collegato all’allerta segnalata rispetto alla resilienza dei servizi sanitari

«Un fenomeno che non si è ancora stabilizzato - avverte Marco Cristofori del Nucleo epidemiologico – ma che fornisce indicazioni sul possibile andamento successivo». (Il Messaggero)

Se ne è parlato anche su altri media

A seguito degli accertamenti effettuati dai poliziotti del Commissariato di Sant’Agata di Militello, in servizio di Ordine Pubblico, sono state sanzionate 17 persone per la violazione delle disposizioni relative al contrasto della pandemia. (Questure sul web)

Si tratta di tre bar, un bar tavola fredda, un bar tavola calda, una pescheria, un esercizio commerciale di alimentari, nove esercizi commerciali di vicinato di alimentari e non alimentari, tre esercizi commerciali al dettaglio e un parrucchiere nel Comune di Milano. (MilanoToday.it)

Negli scorsi giorni, i carabinieri hanno trovato all'interno di un disco pub 35 adulti e 18 minorenni intenti a festeggiare un compleanno Nel weekend sono stati multati i proprietari di molti ristoranti, bar e pub e sono state scoperte diverse feste abusive. (Fanpage.it)

Ipotesi di tutta Italia in zona arancione: la stretta alle norme anti-Covid per frenare le varianti

Attesi oggi i dati Covid dell'Iss, che decreteranno i prossimi colori delle regioni. Il fai-da-te delle regioni sui vaccini: La Procura di Perugia invia i Nas all'Aifa, dal commissario Arcuri e alla Regione Veneto. (Sky Tg24 )

Ma non è detto che presto in tutta Italia possano essere introdotte restrizioni più severe. Dalla prossima settimana, intanto, saranno 8 le Regioni in zona arancione, ma non è detto che con questo andamento dei contagi a breve possano aumentare ulteriormente. (Fanpage.it)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr