Vaccini anti Covid, arriva l'ok alla terza dose dopo 5 mesi

Vaccini anti Covid, arriva l'ok alla terza dose dopo 5 mesi
Chietitoday INTERNO

È stato anticipato a 5 mesi il richiamo relativo alla terza dose del vaccino anti Covid.

Ad annunciarlo è stato il ministro della Salute, Roberto Speranza, dopo aver ricevuto l'ok dall'Aifa, l'agenzia italiana del farmaco.

Anche chi è stato vaccinato con Sputnik, Sinovac e Sinopharm potrà partecipare alla nuova fase della campagna: una sola dose di Pfizer o Moderna

Dopo l'ultimo parere di Aifa, l'Agenzia italiana del farmaco, sarà possibile farla a 5 mesi dal completamento del primo ciclo. (Chietitoday)

Se ne è parlato anche su altri media

Eventuali strette vanno misurate sui 'ribelli' del vaccino: non paghino tutti gli italiani, la richiesta dei governatori Da domani mercoledì 24 novembre sarà dunque possibile ricevere la dose 'booster' "a 5 mesi dal completamento del primo ciclo". (Adnkronos)

In precedenza, con l’ok dell’Aifa, il Governo aveva riferito nell’incontro con i presidenti delle Regioni che in Italia ci si avvierà verso la possibilità di somministrare la terza dose o il richiamo cinque mesi dopo l’ultima inoculazione. (Il Capoluogo)

Dopo l’ultimo parere di AIFA sarà possibile farla a 5 mesi dal completamento del primo ciclo. https://it.sputniknews.com/20211123/terza-dose-dopo-5-mesi-lok-dopo-circolare-ministero-sanita-13873991.html. (Sputnik Italia)

Covid, dal Governo ipotesi Super Green Pass. Ecco come funzionerà

Il governo riflette su tutte le proposte ma vuole evitare derive assembleari o forzature normative. Sarà così anche per le modifiche al Green pass (Quotidiano.net)

Una rimodulazione del certificato verde potrebbe essere la nuova misura che porterebbe a maggiori restrizioni nei confronti dei non vaccinati. L’obiettivo è quello di tenere aperto il Paese ed evitare contraccolpi alla ripresa economica che finalmente muove passi decisi. (Il Reggino)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr