John Elkann alla Continassa: blitz nelle scorse ore

John Elkann alla Continassa: blitz nelle scorse ore
Virgilio Sport SPORT

Il numero uno di Exor, nella giornata di mercoledì, ha fatto capolino nel quartier generale della Juventus.

Nessun discorso alla squadra, semplici convenevoli e dialogo coi piani alti di Madama: John Elkann alla Continassa, un saluto e nulla più.

Nessun colpo di scena, l’arrivo di Elkann in casa bianconera rientra in una consueta routine che si ripete ogni stagione: 4-5 visite ad annata così come quella delle scorse ore, alla presenza di Andrea Agnelli – col quale si è intrattenuto a lungo – e dell’area sportiva. (Virgilio Sport)

Ne parlano anche altre testate

La Juve è in piena lotta per il quarto posto, Elkann e Agnelli insieme, accanto all’area sportiva al completo: tutti uniti per affrontare il momento decisivo della stagione Una visita informale, che avviene periodicamente durante l’anno, tanto significativa in questo momento storico della stagione. (La Gazzetta dello Sport)

Insomma, tutti in bilico fino alla fine, come vuole il motto del club, ma al momento nessuna decisione definitiva presa. Nemmeno sull’allenatore, anche se il destino di Andrea Pirlo sembra ormai segnato, anche con il 4° posto matematico (JMania)

La visita di John Elkann per ora non avrebbe avere altri significati, a ben vedere è però già molto significativa così. Quando manca un mese, anzi un paio di giorni in meno, all'assemblea degli azionisti di Exor in programma il 27 maggio (AreaNapoli.it)

Juventus, Elkann alla Continassa primo passo verso la Rivoluzione?

LEGGI ANCHE > > > Calciomercato Juventus, ritorno clamoroso di Ronaldo | “Affare possibile”. I due si sono incontrati alla presenza di tutta la dirigenza e l’area tecnica. Il presidente Andrea Agnelli si è incontrato con il cugino John Elkann, numero uno della Exor (CalcioMercato.it)

Il numero uno di Exor ha incontrato il cugino Andrea Agnelli per un lungo colloquio che poi avrebbe coinvolto anche Nedved, Paratici e Cherubini. (Sport Mediaset)

In realtà, dall’incontro con il responsabile dell’area tecnica Fabio Paratici e il vice presidente Pavel Nedved non è venuto fuori nulla di speciale. Non è certo la prima volta che succede nell’arco della stagione, ma ma visto il momento è subito partita la corsa all’indiscrezione. (CIP)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr