Per il Fmi rallenta la ripresa globale, tagliate le stime 2022 per l'Italia

Yahoo Finanza ECONOMIA

Al tempo stesso però nell'aggiornamento del World Economic Outlook si rialza la previsione per il 2023 di 0,6 punti - rispetto alla valutazione fatta a ottobre scorso - con un Pil adesso previsto in aumento del 2,2%.

In uno scenario di rallentamento della crescita globale, il Fondo Monetario Internazionale taglia le stime per il Pil dell'Italia per l'anno in corso, abbassandole di 0,4 punti a +3,8%. (Yahoo Finanza)

Su altri giornali

Così il ministro dell’Economia Daniele Franco intervenendo a Telefisco, organizzato dal Sole24ore (LaPresse)

Turbolenza in vista per i Paesi emergenti a seguito delle strette monetarie Pesano inflazione e problemi alle forniture. (reuters). La variante Omicron resta una minaccia per le economie. (La Repubblica)

Non stupisce insomma che l’Fmi tagli le stime di crescita dell’economia globale nel 2022 di mezzo punto. Dopo tre miglioramenti consecutivi delle stime, l’economia italiana dovrebbe decelerare rispetto alle previsioni del Fondo Monetario Internazionale (Sky Tg24 )

Roma, 27 gen. (LaPresse) -” Per il 2022 stimiamo una crescita superiore al 4%”. (LaPresse)

Il taglio di mezzo punto a livello globale riposiziona le lancette del Pil a un +4,4%. Molto dipenderà dalla Federal Reserve, che nella riunione di oggi manda in soffitta l'era della politica monetaria ultra-accomodante. (ilGiornale.it)

Alla base del taglio delle stime di crescita globale per il 2022 ci sono i problemi, di natura differente ma ugualmente preoccupanti, che toccano le principali due economie mondiali, Stati Uniti e Cina In uno scenario di rallentamento della crescita globale, il Fondo Monetario Internazionale riduce le stime per il Pil dell'Italia per l'anno in corso, abbassandole di 0,4 punti a +3,8%. (Adnkronos)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr