Ho una elettrica e una plug-in, il mix ideale

Vaielettrico.it ECONOMIA

A marzo 2022, così, la cambio con la Captur plug-in.

E allora le EV in famiglia saranno due, senza se e senza ma.

Molte famiglie come me hanno due auto e una a minor percorrenza.

Intervengo quindi a difesa dei plug-in e del loro “giusto” utilizzo: da 100 giorni ho una Captur Plug-in e ho speso di media 50 euro di benzina ogni mille km.

— Leggi anche / Con la Captur plug-in consumo 0,5 litri in 100 km — E qui: altri difensori delle plug-in, dati alla mano — E se vuoi seguirci, iscriviti gratuitamente alla Newsletter e al canale YouTube di Vaielettrico. (Vaielettrico.it)

Su altri media

Seconda considerazione: purtroppo la maggior parte degli utilizzatori non ne fa l’uso virtuoso che ne fa Lei, come accertato da numerose indagini. La più recente è di un noto istituto tedesco, il Fraunhofer ISI, e dell’International Council on Clean Transportation (ICCT), su un campione di 9 mila plug-in (Vaielettrico.it)

Tutte comprensibili, anche quella dell’istituto tedesco sul quale si baserebbe un probabile inasprimento dei criteri di omologazione delle plug-in. Altri difensori…/ Francesco: ti dà vantaggi economici, oltre che ambientali. (Vaielettrico.it)

Contando che consumo i 10KM/litro in benzina, mentre faccio 2,3KM/kWh, se usassi solo le colonnine, per me, viaggiare in elettrico o a benzina, sarebbe indifferente. Benzina o elettrico, Francesco segnala che per il suo Land Rover Defender plug-in la spesa è la stessa, se ricarichi nelle colonnine pubbliche. (Vaielettrico.it)

In base alla modalità possiamo scegliere se avere solo elettrico o una decisione intelligente da parte dell’auto. La Captur parte in modalità MySense, ma sarete voi a scegliere la mappatura ideale per il vostro percorso (TecnoAndroid.it)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr