LIVE TMW - Coronavirus, spostamenti tra regioni: prorogato lo stop. Consiglio dei ministri in corso

LIVE TMW - Coronavirus, spostamenti tra regioni: prorogato lo stop. Consiglio dei ministri in corso
TUTTO mercato WEB INTERNO

Via al consiglio dei ministri - La lotta al Covid e la campagna vaccinale, ma anche la squadra di governo

È l’effetto della proroga del decreto legge sugli spostamenti, che scade il 25 febbraio.

live Coronavirus, spostamenti tra regioni: prorogato lo stop.

Primo decreto del governo Draghi. vedi letture. 14.20 - Primo decreto del governo Draghi - Fino al 27 marzo 2021 sull’intero territorio nazionale è vietato ogni spostamento in entrata e in uscita tra i territori di diverse regioni o province autonome. (TUTTO mercato WEB)

Su altre fonti

Tra le proposte emerse in questi giorni anche quella resettare le classificazioni su base provinciale invece che regionale Il Governo Draghi ha emesso il primo Cdm: uno dei primi provvedimenti è quello del 25 febbraio, data in cui scadranno le limitazioni del Governo Conte che riguardano gli spostamenti tra regioni. (Moto.it)

Tale spostamento, ora non permesso in zona rossa, secondo il dpcm può avvenire una sola volta al giorno e deve rispettare il coprifuoco in vigore tra le 22 e le 5. Le misure e le regole previste dal dpcm valido fino al 5 marzo consentono lo spostamento "verso una sola abitazione privata" nelle regioni in zona gialla e nei comuni in zona arancione. (Adnkronos)

Covid, divieto di spostamenti fra regioni prorogato fino al 27 marzo

Il governo ha prorogato il decreto legge che scadeva il 25 febbraio. Il provvedimento proroga il divieto di spostamenti tra Regioni fino al 27 marzo e anche la regola che limita gli spostamenti verso le abitazioni private a due adulti con in più solo i figli minori di 14 anni. (Orizzonte Scuola)

Il provvedimento proroga il divieto di spostamenti tra Regioni fino al 27 marzo e anche la regola che limita gli spostamenti verso le abitazioni private a due adulti con in più solo i figli minori di 14 anni. (la tribuna di Treviso)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr