Covid, una pillola per curare la malattia. Stati Uniti già pronti: «Forse in commercio a fine anno»

ilmessaggero.it ECONOMIA

Venerdì 24 Settembre 2021, 18:14. Una pillola per curare il Covid.

Negli Stati Uniti e in Europa se ne parla da tempo, con almeno tre farmaci in fase di sperimentazione.

Wuhan, il piano degli scienziati 18 mesi prima della pandemia: «Infettare i pipistrelli con il virus potenziato». Una pillola per curare il Covid: gli Stati Uniti sono già pronti. Negli Stati Uniti questa possibilità viene ritenuta molto concreta. (ilmessaggero.it)

Ne parlano anche altre testate

Borsa Italiana non ha responsabilità per il contenuto del sito a cui sta per accedere e non ha responsabilità per le informazioni contenute. Sarai automaticamente diretto al link in cinque secondi (Borsa Italiana)

Potrebbe essere prescritto per un ciclo di trattamento di 5 giorni al primo segno di infezione“. Secondo quanto riferito la pillola anti-Covid verrà sviluppata a partire da un farmaco che già cura l’Hiv e potrà essere utilizzato anche come prevenzione nel caso in cui si entri in stretto contatto con chi è stato contagiato (Il Sussidiario.net)

E adesso gli stracci che volano pure sui vaccini agli under 12 (leggi l’articolo). Comunque prima che un bambino under 12 possa essere vaccinato in Europa o negli Stati Uniti, passeranno mesi. (LA NOTIZIA)

Stati Uniti Vaccino: terza dose Usa, la direttrice Cdc si allinea con Fd L’obbiettivo è il richiamo più ampio delle persone alle vaccinazioni. Condividi. Negli Stati Uniti, la terza dose del vaccino Pfizer anti-Covid è raccomandato non solo ai più anziani ma anche a coloro che, per motivi di lavoro, sono più esposti, insegnanti e commessi di supermercati. (Rai News)

In ogni modo, la pillola Pfizer è destinata a far discutere, ma c’è già chi parla di spallata decisiva alla pandemia. Pillola Pfizer, come funziona? (Investire Oggi)

Potrebbe essere disponibile in tempi brevi una pillola anti-Covid, grazie a un farmaco già utilizzato contro l’Hiv. In quell’occasione la banca d’affari aveva convocato Frank D’Amelio e Angela Hwang, rispettivamente direttore finanziario e presidente del gruppo Pfizer sui biofarmaci. (Tiscali Notizie)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr