Calcio, si avvicina Italia-Turchia: lo strano caso della nazionale che piace a tutti

Calcio, si avvicina Italia-Turchia: lo strano caso della nazionale che piace a tutti
Il Sole 24 ORE SPORT

Certo è difficile contestare una nazionale che non perde da 27 partite e che nelle ultime 8 ha sempre vinto senza nemmeno incassare un gol.

Con un corredo di fischi, polemiche, critiche al veleno: ma dove vuole andare questa nazionale?

E qualche volta, in un paese dove tutti siamo commissari tecnici, si arrivava anche alla all'interpellanza parlamentare.

Come è difficile non rimanere impressionati dalla facilità con cui gli azzurri si sono sbarazzati della Repubblica Ceca (Il Sole 24 ORE)

Su altre testate

In queste giornate il commissario tecnico e il suo staff hanno provato anche la possibile formazione che giocherà nella Capitale. Gli azzurri di Roberto Mancini hanno iniziato a preparare la gara che si giocherà tra 4 giorni all'Olimpico di Roma contro la Turchia. (Milan News)

Come riporta Repubblica, infatti, ci potrebbero essere delle difficoltà per i tifosi della Turchia perché al momento è vietato l’ingresso nel nostro Paese da chi proviene da zone fuori dall’Area Schengen Potrebbero esserci solo i colori azzurri però a fare da sfondo alla gara. (Juventus News 24)

TURCHIA – Mert Günok in porta, la difesa di ferro vista nelle qualificazioni (tre gol subiti) sarà composta probabilmente da Celik, Demiral, Soyuncu e Meras. (Sportface.it)

Italia-Turchia a rischio caso diplomatico: niente tifosi avversari per l'esordio azzurro

L'Italia di Mancini si prepara a giocare un campionato Europeo senza rivali. Ma senza tifosi avversari sugli spalti dell'Olimpico. (la Repubblica)

E non riesco ancora a dimenticare i brividi che ho provato dopo l'esperienza del 2008 quando siamo arrivati in semifinale. Lo ha spiegato il portiere della nazionale turca, Ugurcan Cakir, intervenuto in conferenza stampa dal ritiro della selezione guidata da Gunes: "Per noi calciatori non esiste nulla al mondo di più prestigioso della maglia nazionale. (Sky Sport)

Eusebio Di Francesco trova nuovamente una panchina. Sì, anche per mancanza di altre alternative perché dopo il Milan pure la Fiorentina. Juric ha bisogno di due trequartisti per attuare il suo gioco che ha la caratteristica di mandare in gol il maggior numero (Torino Granata)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr