Death’s Door, la recensione – Recensione – PCVideogiochi per PC e console | Multiplayer.it

Death’s Door, la recensione – Recensione – PCVideogiochi per PC e console | Multiplayer.it
HelpMeTech SCIENZA E TECNOLOGIA

A sei anni dall’ottimo esordio con Titan Souls, che in sede di recensione ci colpì favorevolmente, lo studio di sviluppo Acid Nerve torna con Death’s Door, un action GdR molto ispirato, ambientato in quello che potremmo definire un mondo sospeso tra quello dei vivi e dei morti.

ei panni di un piccolo corvo mietitore, dovremo recuperare un’anima che ci è stata ingiustamente sottratta viaggiando in un regno dove la morte non esiste: la nostra recensione di Death’s Door. (HelpMeTech)

Su altri media

Sarà possibile usare armi da mischia, frecce e incantesimi per sconfiggere schiere di bestie e semidei Death’s Door, presentato lo scorso marzo, ha debuttato su Pc e Xbox Series X/S. (ilVideogioco.com)

Death's Door, quel momento in cui sembra di essere ne La Città Incantata. A dispetto della sua semplicità, combattere in Death's Door richiede un certo impegno. Dove Death's Door pecca è nell'assenza di una mappa: non tanto per trovare la strada principale, quanto per il backtracking necessario per potenziare completamente il nostro corvo (Multiplayer.it)

Di certo non un modello per una “nuova Lucca”, ma comunque il primo, significativo passo verso una nuova normalità. I visitatori potranno prenotare il posto in uno dei due ampi parcheggi al Palazzetto dello Sport e al Polo Fiere di Lucca (ilVideogioco.com)

Greak: Memories of Azur, disponibile una demo su Switch

Il fiore all'occhiello del delizioso comparto grafico di Death's Door è l'eccellente gestione dell'illuminazione, la quale aumenta la corposità tridimensionale e l'eleganza degli ingarbugliati ambienti ammirati da una prospettiva isometrica. (IGN ITALY)

SU GREAK: MEMORIES OF AZUR. In Greak: Memories of Azur il giocatore si unirà ai fratelli Greak, Adara e Raydel intenti a fuggire dall’invasione della loro patria. Il giocatore dovrà alternare continuamente i tre fratelli nell’atto di farsi strada nel bellissimo ma ostile mondo di Azur. (ilVideogioco.com)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr