Liguria, docente ricoverata in rianimazione dopo il vaccino

Yahoo Notizie INTERNO

Nonostante le rassicurazioni giunte dall’Ema in relazione all’efficacia e alla sicurezza del vaccino AstraZeneca, quindi, pare continuino ad aumentare i fenomeni tromboembolici tra i soggetti ai quali è stato destinato il siero anglo-svedese

Il ricovero, invece, è stato effettuato nel corso della giornata di sabato 3 aprile.

Vaccino. Una giovane insegnante di 32 anni è stata trasportata al Policlinico San Martino di Genova, dopo aver manifestato un principio di trombosi. (Yahoo Notizie)

Se ne è parlato anche su altri giornali

Non è evidente una correlazione tra i due fatti, avvenuti a distanza di una decina di giorni, ma la direzione del Policlinico fa sapere di avere «attivato le previste segnalazioni nell’ambito delle procedure di farmacovigilanza verso Aifa» L’ospedale Policlinico San Martino, in una nota, parla di «un caso di quadro trombotico ed emorragico cerebrale». (Corriere della Sera)

Proprio di ieri la notizia che il vaccino Astrazeneca è stato sospeso in Olanda La Direzione del Policlinico San Martino comunica che è iniziata alle 9.44 l’osservazione di 6 ore per la conferma di stato di morte cerebrale per la paziente di 32 anni ricoverata presso la Rianimazione. (Genova24.it)

La direzione dell'ospedale ha annunciato che nella mattinata di domenica è iniziata l’osservazione (che durerà 6 ore) per la conferma di stato di morte cerebrale. La donna era arrivata sabato pomeriggio al Policlinico San Martino quadro trombotico ed emorragico cerebrale, i cui sintomi erano emersi nella giornata di venerdì. (Telenord)

Morta l’insegnate di 32 anni vaccinata con AstraZeneca: era ricoverata per emorragia cerebrale

Genova - Una insegnante di 32 anni è ricoverata in rianimazione dopo essere stata ritrovata in gravi condizioni nella propria abitazione. I primi sintomi risalgono invece a ieri. (RagusaNews)

Probabile che qualche numero si aggiunga per il ritardo statistico, ma credo che il tasso di mortalità si stia abbassando molto Sono scattate le procedure di controllo e verifica: difficile stabilire ora un collegamento, può essere casualità, predisposizione o altro. (La Nazione)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr