Covid, l'Ausl ora dispone della tecnologia per individuare le varianti

Covid, l'Ausl ora dispone della tecnologia per individuare le varianti
Libertà ECONOMIA

L’Ausl di Piacenza conferma limitandosi però a far sapere “di essere al lavoro per acquisire questo tipo di professionalità”.

Una volta ottenute le autorizzazioni del caso, potranno così individuare autonomamente la presenza in un soggetto infetto del ceppo inglese, brasiliano o sudafricano del virus senza dover esportare i tamponi.

Da qualche giorno i laboratori di microbiologia molecolare dell’Ausl di Piacenza dispongono della tecnologia adatta per sequenziare (tipizzare) le varianti del Covid-19. (Libertà)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr