Primo provvedimento anti Covid del Govero Draghi. Novità sulle visite ai parenti

Primo provvedimento anti Covid del Govero Draghi. Novità sulle visite ai parenti
ragusah24.it SALUTE

Nelle zone gialle e arancioni rimarrà la possibilità, una sola volta al giorno, di spostarsi verso un’altra abitazione privata abitata, tra le 5 e le 22, in massimo due persone, con i figli minori di 14 anni, ma questa possibilità non varrà più nelle aree rosse.

Il Consiglio dei ministri ha approvato il decreto legge che fa slittare lo stop alla mobilità fino al 27 marzo, ma la vera novità riguarda le visite ai parenti. (ragusah24.it)

Se ne è parlato anche su altri giornali

Stop allo spostamento tra regioni fino al 27 marzo. Le novità del nuovo decreto anti covid che ha avuto il via libera dal Governo, che ha assicurato una settimana di preavviso per i provvedimenti di chiusura delle attività. (TGR – Rai)

Salvi gli spostamenti motivati da comprovate esigenze lavorative o situazioni di necessità o motivi di salute. Nelle zone arancioni, per i Comuni con popolazione non superiore a 5.000 abitanti, sono consentiti gli spostamenti anche verso Comuni diversi, purchè entro i 30 chilometri dai confini (Il Fatto Vesuviano)

Stop a spostamenti fra regioni fino al 27 marzo. Condividi su:. Il Consiglio dei ministri ha approvato, a quanto si apprende da fonti di governo, il decreto legge Covid. Il provvedimento proroga il divieto di spostamenti tra Regioni fino al 27 marzo. (RagusaOggi)

Covid: il consiglio dei ministri approva il nuovo decreto. Stop a spostamenti fra regioni fino al 27 marzo

Il provvedimento proroga il divieto di spostamenti tra Regioni fino al 27 marzo e la regola che limita gli spostamenti verso le abitazioni private a due adulti con in più solo i figli minori di 14 anni. (Orizzonte Scuola)

Stop agli spostamenti in zona rossa verso abitazioni private. Confermata la regola che limita gli spostamenti verso le abitazioni private a due adulti con in più solo i figli minori di 14 anni. (Riviera Oggi)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr