Borsa: Europa calma attende Usa, Milano più debole (-0,6%)

La Sicilia ECONOMIA

In calo dello 0,3% Francoforte e Madrid, limata dello 0,2% Parigi, sulla parità Londra e Amsterdam.

Vendite anche su Tim, che cede due punti percentuali sotto i 0,22 euro, non lontana dai suoi minimi

Pochi movimenti sui mercati azionari del Vecchio continente, con gli operatori che attendono soprattutto segnali dall'economia statunitense e le prossime mosse della Federal reserve per contenere l'inflazione. (La Sicilia)

Su altri media

mercati azionari del Vecchio continente superano la boa di metà giornata in calo, appesantiti dall'aumento dei prezzi alla produzione in Germania molto oltre le attese e in vista delle scelte in politica monetaria della Federal reserve. (La Sicilia)

Nonostante ciò le azioni hanno chiuso leggermente a rialzo, il è salito dello 0,06% mentre il è salito dello 0,21%. Continua la lettura. ** Il presente articolo è stato redatto da FinanciaLounge Gli investitori restano in attesa dell’intervento del numero uno della Fed, Jerome Powell, previsto per il 26 agosto. (Investing.com Italia)

Negativo il FTSE Italia Mid Cap (-1,11%); con analoga direzione, variazioni negative per il FTSE Italia Star (-1,13%). I livelli record di inflazione hanno fatto scendere l'indice della fiducia dei consumatori britannici a un nuovo record negativo. (ilmessaggero.it)

Negativo il FTSE Italia Mid Cap (-1,49%); sulla stessa tendenza, depresso il FTSE Italia Star (-1,87%). Maglia rosa tra i titoli del FTSE MIB a mostrare un buon guadagno, Recordati ottiene un +2,07% (ilmessaggero.it)

I prezzi dell'energia nel complesso sono balzati del 105% rispetto al luglio 2021 (Investing.com Italia)

Non si distinguono neanche i titoli dell'automotive: Iveco arretra di 1,2%, Stellantis (BIT: ) cede 1,7% e Cnh (BIT: ) registra un ribasso di 1,8% Dopo i già allarmanti segnali di ieri, l'indice cede oggi il 3% circa, con un calo doppio rispetto al comparto europeo. (Investing.com Italia)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr