Visita di Draghi in Libia, ecco i tre dossier principali

Visita di Draghi in Libia, ecco i tre dossier principali
Sputnik Italia INTERNO

Oggi prima visita di stato all'estero per il premier Mario Draghi, accompagnato da Di Maio, che si reca in Libia per incontrare il Primo ministro Dabaiba. Di Maio infatti, è stato il primo diplomatico europeo ad incontrarlo nelle scorse settimane. Tre gli obiettivi principali al centro dell'incontro tra i due premier. Sputnik . Andrey Stenin Libia, domani Draghi vola a Tripoli. E la Russia consegna 100mila dosi di vaccino Verrà affrontata la questione della presenza italiana e della collaborazione economica tra i due paesi, con diversi progetti volti a favorire la ripresa dei rapporti, quali l'apertura del consolato a Bengasi, il rinnovo dell'aeroporto di Tripoli, e la riapertura a investitori e ditte italiane da parte della Libia, come ha richiesto Dabaiba. (Sputnik Italia)

Se ne è parlato anche su altre testate

A', SPORT, METEO, FOTO, VIDEO, NOTIZIE (MI-LORENTEGGIO.COM.)

In cui con la forza del suo sistema l’Italia può e deve agire come fattore di equilibrio. Prossima tappa: il Vaticano. “Estero vicino” e “profondità strategica” per Roma significa innanzitutto guardare al Mediterraneo allargato. (InsideOver)

Tutti segnali che tra Italia e Libia si sta rinsaldando uno storico rapporto, che pone il nostro Paese in una posizione importante anche nello scacchiere continentale ​Libia, domani Draghi a Tripoli: prima visita all'estero del presidente del Consiglio Con il premier il ministro degli Esteri, Di Maio. (Rai News)

Draghi in Libia, Guido Crosetto: "L'Italia si muove per conto suo, la Libia non si lega con le pacche sulle spalle come faceva Conte"

La Libia non si lega con le pacche sulle spalle come faceva il precedente governo." (La7)

Altro obiettivo è quello di riaprire quanto prima l’aeroporto di Tripoli, devastato da due guerre (2014 e 2019-20) L’Italia sarebbe pronta a riaprire il consolato a Bengasi, la cui attività sono sospesa da tempo, ma anche a blindare il ruolo di Eni in Libia (Il Riformista)

Anche qui un ruolo centrale lo giocherà il gruppo Eni, primo produttore di gas in Libia e principale fornitore di gas al mercato locale. Ecco nel dettaglio i temi che saranno oggi sul tavolo del colloquio tra Draghi e Dbeibah. (Il Sole 24 ORE)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr