Incendio in un edificio a Istanbul, almeno 29 morti e molti feriti

Tiscali Notizie ESTERI

Un incendio è scoppiato nel seminterrato di un edificio di 16 piani nel quartiere di Gayrettepe, nella città sul Bosforo. Nel terribile rogo sono morte almeno 29 persone, ci sono anche diversi feriti. "La causa dell'incendio non è chiara - ha detto il governatore di Istanbul Davut Gül -. Il palazzo era in fase di ristrutturazione. Coloro che hanno perso la vita sono coloro che lavorano per la ristrutturazione". (Tiscali Notizie)

La notizia riportata su altri giornali

Secondo la Cnn turca, l'area è stata isolata e i vigili del fuoco sono riusciti a trarre in salvo diverse persone, intrappolate nel palazzo quando le fiamme hanno iniziato a diffondersi. Al momento sono morti almeno 29 tra residenti e chi si trovava all'interno e decine di feriti sono stati portati in ospedale con problemi respiratori. (Today.it)

Il locale, chiuso per lavori di ristrutturazione, si trova"al piano terra di un edificio residenziale di 16 piani nel quartiere di Besiktas. (Mediaset Infinity)

Almeno 29 persone sono morte e altre otto sono rimaste ferite per l’incendio scoppiato in un night club a Istanbul. Tra i feriti, sette sono ricoverati in ospedale in condizioni gravi. Il locale – che era chiuso per lavori di ristrutturazione – si trova nel seminterrato di un edificio residenziale di 16 piani nel quartiere di Besiktas, sul lato europeo della città. (LAPRESSE)

Sono operai i 29 morti nel locale notturno di Istanbul a causa di un incendio mentre era in fase di ristrutturazione. (Corriere del Ticino)

Almeno 29 persone sono morte e altre otto sono rimaste ferite per l'incendio scoppiato in un night club a Istanbul. Tra i feriti, sette sono ricoverati in ospedale in condizioni gravi. Il locale – che era chiuso per lavori di ristrutturazione – si trova nel seminterrato di un edificio residenziale di 16 piani nel quartiere di Besiktas, sul lato europeo della città. (Il Sole 24 ORE)

Oltre 25 vittime per un maxi incendio che è divampato nel seminterrato di un palazzo di 16 piani a Istanbul, in Turchia. Quei locali ospitavano una discoteca che, però, era al momento chiusa per lavori di ristrutturazione. (La Gazzetta dello Sport)