PlayStation Home resuscita 6 anni dopo, tutto merito dei fan

PlayStation Home resuscita 6 anni dopo, tutto merito dei fan
Eurogamer.it SCIENZA E TECNOLOGIA

La versione offline è già disponibile tramite un emulatore, ma ora il gruppo Destination Home assicura che riconnetteranno il gioco prima della fine dell'anno.

Il progetto non è supportato da Sony, in quanto non vi è alcun collegamento tra il team del progetto e PlayStation

PlayStation Home, un social hub che ha funzionato per anni su PS3, è stato chiuso più di cinque anni fa.

Destination Home cerca di recuperare ciò che è stato perso per preservare il gioco in uno stato giocabile". (Eurogamer.it)

La notizia riportata su altri giornali

Un gruppo di fan senza scopo di lucro conosciuto con il nome di PSONE - PlayStation Online Network Emulated - ha realizzato amatorialmente dei server per far continuare a giocare online ad alcuni grandi classici multiplayer dell'era PlayStation 3. (IGN Italia)

Come riportato da VGC, nonostante il supporto ufficiale per il multiplayer di questi giochi su PS3 sia stato chiuso già negli anni 2010, il gruppo PlayStation Online Network Emulated, o PSONE, ha deciso di rilanciarli in maniera artigianale, emulando i server di Sony su altri server privati e rendendoli accessibili a tutti. (Multiplayer.it)

PlayStation Home è stato resuscitato dai fan e sarà presto accessibile

L’interfaccia delle console Sony è cambiata molto nel corso degli anni, motivo per cui è interessante riguardare con un pizzico di nostalgia com’era quella di PS3 nel 2008. I possessori di una console PS3 probabilmente ricorderanno molto bene MotorStorm, un’ambiziosa serie racing arcade sviluppata da Evolution Studios, software house ormai chiusa dopo aver lavorato a Driveclub. (Spaziogames.it)

Per festeggiare, è stato pubblicato anche un teaser trailer:. Rimane da capire chi voglia davvero tornare a usare PlayStation Home su PS3, visto lo scarso successo dell'originale. PlayStation Home fu lanciato in beta a fine 2008. (Multiplayer.it)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr