Batte la testa e perde i sensi: paura per l'attaccante del Napoli Osimhen

Batte la testa e perde i sensi: paura per l'attaccante del Napoli Osimhen
L'Unione Sarda.it SPORT

Momenti di paura allo stadio di Bergamo, nel corso del match tra Atalanta e Napoli.

Nel finale Victor Osimhen è caduto sul terreno di gioco battendo la testa, dopo un contrasto con Romero, perdendo i sensi.

Il match è terminato 4-2 per la formazione di casa

L'attaccante è stato subito soccorso e portato fuori dal campo in barella.

Altre informazioni non trapelano, ma da quanto si apprende il giocatore avrebbe ripreso i sensi durante il trasporto in ambulanza. (L'Unione Sarda.it)

Su altri giornali

Questo l'esito degli esami all'ospedale Papa Giovanni XXIII dove l'attaccante del Napoli è stato trasportato dopo essere caduto male in campo e aver battuto la testa a seguito di un contrasto con Romero. (CalcioNapoli24)

Ottima prestazione personale e anche un gol di testa: “Sono molto contento, ma l’importante è vincere, se faccio gol è meglio ma sono contento per la prestaizione della squadra. Siamo in finale di Coppa Italia e oggi abbiamo fatto una grandissima prestazione. (Tutto Napoli)

L'Atalanta non si fa distrarre dal Real: 4-2 al Napoli e 3° posto

Gli è stato riscontrato all’ospedale Papa Giovanni XXIII del capoluogo orobico dove era stato trasportato immediatamente dopo il soccorso in campo. Il centravanti dei campani è caduto con la testa innaturalmente all’indietro: dopo l’intervento immediato della Croce Rossa, Osimhen è stato trasportato in stato di incoscienza sull’ambulanza, riprendendo i sensi durante il viaggio verso il nosocomio pubblico cittadino (L'Eco di Bergamo)

Altri sei minuti e Muriel slalomeggia grazie anche a un rimpallo favorevole e serve Zapata che vede l’inserimento di Gosens: 2-1, ma il Napoli non si arrende. Grande protagonista Muriel, che al 7’ inizia il suo show con un cross disegnato per la testa di Zapata. (La Gazzetta dello Sport)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr