Ucraina smantella una enorme bot farm filorussa

Ucraina smantella una enorme bot farm filorussa
HDblog ESTERI

La SSU, la divisione cybercrimine della polizia ucraina, ha annunciato di aver smantellato una enorme bot farm che comprendeva oltre un milione di account intenti a diffondere disinformazione, soprattutto in relazione al conflitto in corso con la Russia.

Nel corso dell'operazione investigativa, le autorità hanno confiscato 5.000 schede SIM, 200 server Proxy per mascherare il proprio indirizzo IP ed evitare di essere bloccati dalle contromisure delle piattaforme, e tutto l'hardware e software necessario per operare la bot farm. (HDblog)

Se ne è parlato anche su altre testate

Meta ha rimosso oltre mille falsi account russi a sostegno della guerra in Ucraina. Secondo quanto è stato riferito, diverse centinaia di persone sono state assunte e compensate in rubli per lasciare commenti filo-russi al fine di fabbricare l'illusione di un ampio sostegno alla guerra russa. (La Sicilia)

L’insieme di questi elementi permetteva agli hacktivisti pro-Cremlino di creare falsi indirizzi ip e di conseguenza falsi profili social. A darne notizia è stato lo stesso Sbu con un post sul proprio sito, datato 2 agosto. (Wired Italia)

L'Ucraina ha smantellato un'enorme rete di bot filorussi

Facebook cancella la propaganda russa. La società Meta ha annunciato di aver rimosso oltre mille falsi account russi a sostegno della guerra in Ucraina. (Open)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr