Una fiala su due è in magazzino: “AstraZeneca non è di serie B”

La Stampa ECONOMIA

Questo contenuto è riservato agli abbonati 1€ al mese per 3 mesi Attiva Ora Accesso illimitato a tutti i contenuti del sito 3,50 € a settimana Attiva Ora Tutti i contenuti del sito,. il quotidiano e. gli allegati in digitale Sei già abbonato?

Una percentuale alta, se si considera che per Pfizer le dosi somministrate sono l’85,4% e che per Moderna si è somministrato il 50,3% dei vaccini, ma in questo ultimo caso la metà è bloccata per i richiami perché non si sa quando ci saranno le prossime consegne. (La Stampa)

Ne parlano anche altre testate

Sempre al 31 marzo risultavano somministrate 1.913.706 dosi di AstraZeneca, secondo il ministero della Salute, su 2.752.400 consegnate, quasi il 70%. Al 25 marzo, ad esempio nel Lazio, secondo i dati del governo erano state consegnate 307 mila dosi di AstraZeneca, secondo la Regione invece solo 255 mila (leggo.it)

"I nomi si assomigliano, la gente confonde Astra e Moderna - è la tesi dl dottor Adnet -. Perché per scegliere con consapevolezza, forse, servirebbe una preparazione scientifica a pannaggio di pochissimi (Liberoquotidiano.it)

Proseguono le vaccinazioni dei fragili: è in corso la vaccinazione dei pazienti oncologici nel punto Dea del Fazzi di Lecce e nell'Ospedale di Gallipoli. Continua anche la vaccinazione dei pazienti trapiantati: la vaccinazione di questa categoria di pazienti sarà completata entro il prossimo 8 aprile. (AndriaViva)

Vaccini: usato 54% dosi Astrazeneca, 50% Moderna, 96% Pfizer

Pfizer ha invece una percentuale di somministrazione del 96%, (8.375.625 di dosi su 8.709.480 consegnate). In particolare, nella Penisola è stato somministrato il 54% delle dosi di AstraZeneca (2.218.038 su 4.098.800 consegnate), mentre per Moderna la percentuale scende al 50% (658.403 su 1.328.200 consegnate). (Sky Tg24 )

Sempre al 31 marzo risultavano somministrate 1.913.706 dosi di Astrazeneca, secondo il Ministero della Salute, su 2.752.400 consegnate, quasi il 70%. La scheda ​Vaccini: usato 54% dosi Astrazeneca, 50% Moderna, 96% Pfizer A livello nazionale somministrato l'80% dei farmaci consegnati. (Rai News)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr