Covid, la storia del vaccino AstraZeneca: via libera, limiti di età e stop in alcuni Paesi

Covid, la storia del vaccino AstraZeneca: via libera, limiti di età e stop in alcuni Paesi
Sky Tg24 INTERNO

l 31 marzo la Germania ha sospeso la somministrazione di AstraZeneca per gli under 60, preoccupata da 31 casi sospetti di trombosi, di cui 29 tra donne di età compresa tra i 20 e i 63 anni.

La Commissione vaccinale permanente tedesca (Stiko) consiglia alle persone sotto i 60 anni che hanno ricevuto la prima dose di AstraZeneca di farsi inoculare per la seconda dose un vaccino diverso.

L'Ema è tornata a ribadire che “è possibile" ma "non è dimostrata” la correlazione fra il siero e i rari casi di trombosi

(Sky Tg24 )

La notizia riportata su altre testate

Oggi all'hub della Mostra d'Oltremare erano convocati i cittadini della fascia d'età 70-79 anni, ai quali è destinato il vaccino AstraZeneca. Nessun problema invece si è registrato negli altri centri vaccinali realizzati dalla Asl Napoli 1 Centro, nella Fagianeria del Bosco di Capodimonte e nel Museo Madre al centro storico (Adnkronos)

AstraZeneca. EMA ammette possibile associazione trombosi. Facciamo il punto

AstraZeneca. da il Messaggero (InfermieristicaMente)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr