Sono operai i 29 morti nell'incendio a Istanbul

Corriere del Ticino ESTERI

Sono operai i 29 morti nel locale notturno di Istanbul a causa di un incendio mentre era in fase di ristrutturazione. I soccorritori non sono riusciti a salvare i lavoratori intrappolati dalle fiamme all'interno del Club Masquerade, locale nel piano seminterrato di un condominio di 16 piani a Gayrettepe, quartiere sulla sponda europea della città sul Bosforo (Corriere del Ticino)

Ne parlano anche altre fonti

Il rogo ha causato almeno 29 morti (LAPRESSE)

Almeno 29 persone sono morte e altre otto sono rimaste ferite per l'incendio scoppiato in un night club a Istanbul. Tra i feriti, sette sono ricoverati in ospedale in condizioni gravi. Il locale – che era chiuso per lavori di ristrutturazione – si trova nel seminterrato di un edificio residenziale di 16 piani nel quartiere di Besiktas, sul lato europeo della città. (Il Sole 24 ORE)

Sono almeno 29 le persone rimaste uccise nell’incendio propagatosi dall’interno di una discoteca di Istanbul, sul quale stanno indagando le autorità turche. Secondo il quotidiano Cumhuriyet, l’incendio è stato causato da una esplosione nei pressi del palco del locale notturno. (Open)

Un incendio è scoppiato in un nightclub di Istanbul, in Turchia. (Mediaset Infinity)

Oltre 25 vittime per un maxi incendio che è divampato nel seminterrato di un palazzo di 16 piani a Istanbul, in Turchia. Le forze dell'ordine hanno già fermato cinque persone che sono state interrogate. (La Gazzetta dello Sport)

Secondo la Cnn turca, l'area è stata isolata e i vigili del fuoco sono riusciti a trarre in salvo diverse persone, intrappolate nel palazzo quando le fiamme hanno iniziato a diffondersi. Un incendio si è propagato nella discoteca al primo piano di un palazzo di 16 piani nel quartiere Sisli, nel centro di Istanbul (Today.it)