Banca popolare di Bari, la guerra dei risarcimenti “Non paghiamo”. Azionisti infuriati

La Repubblica ECONOMIA

Per quasi 2mila 700 azionisti è stata una doccia fredda: la Banca Popolare di Bari, loro quasi unica speranza di ottenere un risarcimento dopo aver visto azzerati i titoli acquistati in molti casi con i risparmi di una vita, potrebbe essere estromessa dal processo.

A chiederlo ai giudici del tribunale di Bari, nell'aula speciale allestita nella Fiera del Levante, è stato lo stesso istituto di credito, citato come responsabile civile

(La Repubblica)

La notizia riportata su altre testate

Perché in sei mesi si è accumulata una perdita importante (anche se preventivata): ovvero 101,1 milioni. Conti in rosso. In realtà, la Popolare di Bari dovrà lavorare molto, soprattutto nella seconda parte dell’anno, se vorrà continuare a invertire la tendenza. (Corriere del Mezzogiorno)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr