Koulibaly, tensione col Senegal per i tamponi: lascia la Coppa d'Africa?

Koulibaly, tensione col Senegal per i tamponi: lascia la Coppa d'Africa?
Fantacalcio ® SPORT

Napoli, Koulibaly torna prima dalla Coppa d'Africa?

Di qui la tensione e la volontà di lasciare il ritiro del Senegal: se confermato, per il Napoli potrebbe materializzarsi l'imprevista possibilità di ritrovare in anticipo sui tempi annunciati il proprio centrale, una volta negativizzatosi

Il difensore azzurro è attualmente positivo al Covid-19, come da risultati del tampone di cinque giorni fa: secondo la ricostruzione di Record, avrebbe voluto ripeterlo oggi per tentare di essere disponibile contro la Guinea, dopo aver già saltato la gara con lo Zimbabwe, ma il protocollo prevede i test ogni due giorni, e l'ultimo è stato ieri. (Fantacalcio ®)

Su altre testate

Tuttavia, tutto il gruppo squadra sta vivendo un momento davvero difficile e il ct del Senegal preoccupa anche i club: i calciatori impegnati in Coppa d’Africa hanno la psicosi. Terribile minaccia nello spogliatoio del Senegal: i calciatori convocati in Coppa d’Africa hanno paura, il ct spaventa i club. (CalcioToday.it)

Il difensore del Napoli è in ritiro con la propria nazionale ma è risultato positivo al Covid-19, rendendosi indisponibile per la prima gara contro lo Zimbabwe. Scoppia il caso nel ritiro del Senegal, nazionale impegnata in Coppa d'Africa, dove il calciatore del Napoli, Kalidou Koulibaly, avrebbe minacciato di lasciare la manifestazione. (AreaNapoli.it)

Il giocatore è asintomatico e salterà la partita con la Sampdoria. Ascolta la versione audio dell'articolo. Zielinski positivo al Covid-19: il comunicato del Napoli. (Samp News 24)

Koulibaly, rabbia con il Senegal: «Ha minacciato di lasciare la coppa»

Il difensore centrale del Napoli è in nazionale per la Coppa d'Africa ma la positività al Covid di sabato scorso lo ha costretto a mordere il freno, restare dietro le quinte, in isolamento in albergo a vedere in tv l'esordio (vincente) della sua selezione contro lo Zimbabwe (Gruppo B). (Sport Fanpage)

Non smette di far discutere la partita di Coppa d’Africa tra Tunisia e Mali giocata mercoledì e terminata 0-1 per la nazionale maliana e valida per la prima giornata della fase a gironi. Ed è proprio la CAF (Confederazione Calcistica Africana) a mettere il punto su questa strana partita e rimandare al mittende le proteste tunisine. (Calcio In Pillole)

Che avrebbe anche minacciato di lasciare la nazionale una volta negativo: «Se non gioco domani, cosa ci sono venuto a fare in Coppa d'Africa?» le parole riportate dai media senegalesi D fronte al rifiuto dei sanitari senegalesi sarebbe divampata la rabbia del difensore del Napoli (ilmattino.it)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr