Cartelle esattoriali: ecco cosa sta accadendo con il rinvio

Tecno Android ECONOMIA

Successivamente a questo intervento, che era già molto particolare, si è andato ad aggiungere un ulteriore provvedimento, che ha fatto sì che il pagamento delle cartelle venisse rinviato al 28 febbraio.

Ora, come detto anche sopra, Draghi ha deciso di mettere in atto un terzo stop

Cartelle esattoriali: rinvio delle cartelle confermato. Con un primo Governo Conte, inizialmente, l’invio delle cartelle era stato sospeso fino al 31 gennaio. (Tecno Android)

Se ne è parlato anche su altre testate

Per usufruire della "rottamazione-ter", l’articolo 3 del Decreto Legge n "In corso di redazione - afferma il ministero - il provvedimento che differirà il termine del 1° marzo 2021 per il pagamento delle rate della rottamazione-ter (articoli 3 e 5 del DL n. (Quotidianodiragusa.it)

La Pace Fiscale partirà per alcuni parametri, da lunedì 1° marzo, mentre per la nuova rottamazione, pare bisogni attendere giugno 2021 Invece, si pensa addirittura che la nuova indennità, vada addirittura a cancellare i debiti inferiori ai 5.000 euro. (ContoCorrenteOnline.it)

Ma l’avvento della pandemia, ormai un anno fa, aveva portato ad uno stop generalizzato, voluto questa volta dal secondo Governo dell’avvocato Prima, un intervento dell’ultimo minuto finalizzato a fermare le rate della rottamazione-ter a poche ore dalla scadenza del primo marzo. (Leggilo.org)

Nel frattempo il governo sta studiando l'ipotesi di un saldo e stralcio per le cartelle inferiori a 5mila euro. Il Ministero dell’Economia e delle Finanze ha comunicato sabato che è in corso di redazione il provvedimento che differirà il termine del 1° marzo 2021 per il pagamento delle rate della “rottamazione-ter” (articoli 3 e 5 del DL n. (VicenzaToday)

Per il saldo e stralcio, le soluzioni alternative al pagamento unico erano così divise e sono state così riviste:. Approvato il Milleproroghe | Cartelle esattoriali, cig e bonus vacanze. Da domani, lunedì 1° marzo, circa 2 milioni di contribuenti dovranno pagare la rata o le rate concordate avendo aderito alla pace fiscale. (Liguria Notizie)

Pronto per la prossima settimana un nuovo decreto contenente la pace fiscale 2021 a partire dal mese di giugno. Rottamazione cartelle 2021, pace fiscale e nuovo saldo e stralcio sono questi gli interventi a cui il governo Draghi e il ministro dell’Economia Daniele Franco stanno lavorando. (The Italian Times)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr