Fisco, ora il governo accelera. Le novità

Fisco, ora il governo accelera. Le novità
News Mondo INTERNO

La riforma vera e propria del Fisco non arriverà in tempi brevi anche perché c’è ancora distanza tra le forze che compongono la maggioranza di governo.

In occasione del Consiglio dei Ministri atteso per la giornata di giovedì, il governo dovrebbe affrontare anche alcuni temi delicati legati al fisco, provando quindi ad accelerare nonostante le difficoltà legate alla gestione di quest’ultima fase dell’emergenza coronavirus. (News Mondo)

Se ne è parlato anche su altre testate

A dirlo è il senatore Alberto Bagnai, responsabile economico della Lega, e l’onorevole Alberto Gusmeroli, vicepresidente della commissione Finanze della Camera. “Le ipotesi di riforma del catasto avanzate dalla stampa – spiegano – vedono la Lega assolutamente contraria”. (Cosenza Channel)

La Lega è “assolutamente contraria” a qualunque ipotesi di inasprimento delle imposte sugli immobili. “La posizione della Lega e del Parlamento sul tema è chiara: nessun inasprimento delle imposte sugli immobili, né diretto né indiretto, nessuna revisione degli estimi catastali, neanche sotto la foglia di fico della ‘parità di gettito’ (Entilocali-online)

(DIRE) Roma, 14 Set. Così il senatore Alberto Bagnai, responsabile economico della Lega, e l’onorevole Alberto Gusmeroli, vicepresidente della commissione Finanze della Camera. (ilMetropolitano.it)

Fisco. Lega: contrari ad ipotesi riforma catasto, nessuna tussa sulla casa - Ilmetropolitano.it

(LaPresse) – “Sono onorato per l’invito a intitolare l’Aula Magna della Bologna Business School a Beniamino Andreatta, ma sono anche commosso perché questo incontro che avviene per ricordarlo avviene in una sala dove vedo molti amici di una vita. (LaPresse)

Borsa Italiana non ha responsabilità per il contenuto del sito a cui sta per accedere e non ha responsabilità per le informazioni contenute. Sarai automaticamente diretto al link in cinque secondi (Borsa Italiana)

“La posizione della Lega e del Parlamento- continuano- sul tema è chiara: nessun inasprimento delle imposte sugli immobili, né diretto né indiretto, nessuna revisione degli estimi catastali, neanche sotto la foglia di fico della “parità di gettito. (ilMetropolitano.it)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr